Tra paradigmi vecchi e nuovi. Quale futuro per il Liceo classico

Scritto da La Direzione di "ClassicoContemporaneo". Pubblicato in: Discussioni

Sul futuro del liceo classico, la cui crisi appare sempre più grave, si è accesa da qualche tempo, nel nome della sua salvezza, una disputa tra chi propone di innovare la prova della maturità, che non dovrebbe più mirare soltanto alla verifica delle capacità traduttive, e chi, invece, sostiene la necessità di mantenere la traduzione pura e semplice, schierandosi con ciò stesso in difesa della conoscenza delle lingue classiche, ritenuta ac- quisizione indispensabile per sviluppare la buona logica, il pensiero critico e per fornire, insieme agli altri saperi umanistici, gli strumenti necessari per affrontare le sfide dell’oggi.

Certo, è difficile non scorgere in alcune tesi un po’ di vana retorica…

Scarica l'articolo completo

Per poter scaricare l'articolo completo devi essere un utente registrato e devi aver effettuato il login. Se non sei un utente registrato puoi registrarti gratuitamente.