Copertina Biblioteca di Classico Contemporaneo

While (humanities && technology) {learn(); research(); work();}. Ripensare le scienze umane attraverso le tecnologie digitali

Scritto da Salvatore Arcidiacono.

Questo articolo si propone di presentare una panoramica di alcuni progetti sviluppati presso l’Università di Catania nel campo dell’Informatica Umanistica, su tre differenti livelli: didattica universitaria, ricerca accademica e possibilità professionali. La ricerca descriverà alcuni aspetti metodologici e tecnici di attività di insegnamento come il laboratorio Umanisti Digitali e progetti di ricerca come Artesia (Archivio Testuale del Siciliano Antico), il Vocabolario del Siciliano Medievale (VSM), Neuro Humanities Studies, Scholars in Arms e l’Atlante Grammaticale della Lingua Italiana delle Origini. Questi casi di studio forniranno una possibile interpretazione del rapporto tra il modo di affrontare le esigenze tecnologiche nelle scienze umane e la definizione stessa di Informatica Umanistica. 

 

This article provides an overview of several project developed at the University of Catania in the field of Digital Humanities, regarding three different levels: undergraduate education, academic research and professional activity. This research will describe some methodological and technical aspects of educational projects as Umanisti Digitali laboratory and research projects as Artesia (Archivio Testuale del Siciliano Antico), the Vocabolario del Siciliano Medievale (VSM), Neuro Humanities Studies, Scholars in Arms and the Atlante Grammaticale della Lingua Italiana delle Origini. These case studies will provide a possible interpretation of the relationship between the way in which we respond to technological needs in the humanities and the definition of digital humanities itself. 

Scarica l'articolo completo

Per poter scaricare l'articolo completo devi essere un utente registrato e devi aver effettuato il login. Se non sei un utente registrato puoi registrarti gratuitamente.