A proposito di "sicilicissitat" ("Menaechmi" v. 12)

Scritto da Marianna Calabretta.

Questo lavoro si propone di mostrare il significato autentico di sicilicissitat presente nei Menaechmi al verso 12. Questa parola è stata interpretata in modo diverso e talvolta erroneamente. Secondo le interpretazioni proposte dagli studiosi moderni la discussione si è ulteriormente complicata a causa della ricostruzione etimologica del verbo. Per tornare al vero significato della sicilicissitat da Plauto, ho analizzo l’uso della parola sicilicus in autori latini; poi ho discusso le ipotesi di ricostruzione etimologica e semantica proposte dagli autori ed ho messo in evidenza il significato più interessante di sicilicus relativo al suo valore nel sistema monetario.

The aim of this paper is to show the authentic meaning of the verb sicilicissitat in Plautus’ Menaechmi 12. This word has been interpreted differently and sometimes mistakenly. According to the interpretations given by modern scholars the discussion has become increasingly complicated because of the etymological reconstruction of the verb. In order to return to the true meaning of sicilicissitat by Plautus, I first analyze the use the word sicilicus in Latin authors; then I discuss the hypotheses of etymological and semantic reconstruction about this given by the authors and I point out the most interesting meaning of sicilicus relating to its value in the coinage system.

Scarica l'articolo completo

Per poter scaricare l'articolo completo devi essere un utente registrato e devi aver effettuato il login. Se non sei un utente registrato puoi registrarti gratuitamente.