Copertina Biblioteca di Classico Contemporaneo

Da critico d’arte a geografo: il paesaggio cretese in un resoconto odeporico di Cesare Brandi

Scritto da Alessandro Novati.

Abstract

In questo articolo si intende analizzare il paesaggio cretese che Cesare Brandi tratteggia in uno dei suoi molti resoconti odeporici, Viaggio nella Grecia antica, con l’obiettivo di verificare in quale misura e con quali modalità la rappresentazione che il viaggiatore offre dell’isola sia condizionata e influenzata dalle suggestioni che la Grecia antica esercita su di lui.

This paper examines the Cretan landscape as portrayed by an Italian art critic, Cesare Brandi, in a chapter of his travel book Viaggio nella Grecia antic , in order to realize the influence that ancient Greece has on traveller’s depiction of landscape.

 

Scarica l'articolo completo

Per poter scaricare l'articolo completo devi essere un utente registrato e devi aver effettuato il login. Se non sei un utente registrato puoi registrarti gratuitamente.